martedì 7 giugno 2016

Berlusconi ricoverato per scompenso cardiaco


L’ex presidente del Consiglio all’ospedale San Raffaele: «Nulla di preoccupante, solo accertamenti»

Di Ugo Magri

Silvio Berlusconi è ricoverato in via precauzionale al San Raffaele di Milano dopo un lieve scompenso di tipo cardiaco. «Niente di grave», assicurano i suoi più stretti collaboratori. Lo considerano un episodio destinato a rientrare.

L’ex presidente del Consiglio, che compirà a settembre 80 anni, si è molto affaticato sul finire della campagna elettorale e già domenica sera aveva avvertito qualche segno di stanchezza.

Questi segni si sono intensificati ieri per cui il medico personale, professor Alberto Zangrillo, ha suggerito a Berlusconi di svolgere alcuni accertamenti in ospedale, dove si prevede che resterà un paio di giorni.

Fonte: lastampa.it

Archivio blog